Il mio 2017 – ed il 2016 e il 2015…

Buon 2017 a tutti voi! Nei primi giorni del nuovo anno vi scriverò come ho vissuto quei giorni. Intanto eccovi il mio anno in rete!

#CMViaggi – Sicilia e Lombardia

Fede etnea e agrigentina. Belli ed innovativi, a mio parere, i mosaici della chiesa di San Gregorio ad Agrigento (Twitter e foto su Swarm). C’è anche la cupola della Cattedrale di Catania (Twitter e foto su Swarm).

Sport nel Catanese ed a Milano. Canoa e windsurf per diversamente abili ai faraglioni di Acitrezza? Sembra di sì. Io non sono mai stato lì, ma ho girato un video – che ha a che fare anche con la Sicilia – sulla canoa sui Navigli milanesi (Twitter, Facebook e video su You Tube).

Lampedusa – fotografie in zona Cordusio. Foto di Giulio Piscitelli per la mostra Harraga di Forma Meravigli e mi ha scosso una di queste immagini con la cicatrice tremendamente enorme di un migrante nero (Twitter e Swarm).

Valchiavenna. Il 2017 è continuato – dopo il settembre 2016 e mesi successivi – a Chiavenna: qui anche il campanile della Collegiata di San Lorenzo di Chiavenna (Twitter).

Carnevali di Schignano e di Bormio. Carnevale è stato per me Schignano e Bormio. Sul lago di Como c’erano il Frego bar e i telefoni nucleari di Donald e Melania Trump al Carnevale di Schignano 2017 (Twitter). Ma anche la parete di una casa stabilmente decorata con un ricordo artistico-carnascialesco (Twitter ed foto su Instagram). 

In Valtellina, invece, l’incoronazione del podestà dei matti al Carnevale dei matti (Twitter e video su Periscope) e il nuovo o la nuova podestà dei matti (Twitter e video su Periscope). Colpo di scena molto localistico: il sindaco Roberto Volpato non diventa il podestà dei matti del Carneval di mat (Twitter e video su Periscope).

E godetevi la Torre dell’orologio (Twitter e video su Periscope) senza dimenticare la posta dei matti (Twitter e video su Periscope), i furbetti del cartellino alla cosiddetta Posta dei Matti (Twitter e video su Periscope) e la storia di questo Carnevale 250 anni dopo (Twitter e video su Periscope)… Quel giorno mi ero anche goduto la pizza gourmet con lo scimudin al ristorante Kuerc lì (Twitter).

#CMRicette – dolci, frutta secca, carne 

Cassate. In quest’anno ho scritto sulla cassata siciliana della pasticceria La conchiglia di Agrigento, del signor Danile (Twitter e foto su Swarm). Con i canditi, compresa una foglia verde.

Pistacchio e meusa. La cucina siciliana è stata per me anche una torta ai pistacchi croccanti di Bronte con crema leggera alla ricotta. All’Antica Focacceria San Francesco in via Panfilo Castaldi a Milano, vicino a Corso Buenos Aires ed a Porta Venezia (Twitter e foto su Swarm). Lì anche il panino con la meusa (la milza) ed il caciocavallo – Twitter e foto su Swarm.

#CMLibri – scrittori siciliani, 

letteratura italiana, greca,  

inglese, tedesca e francese

Che dire delle Cronache di Narnia (Facebook e Google+)? Verrà anche il tempo per quanto segue…

Pirandello e Camilleri

La rete di protezione di Andrea Camilleri e Lontano di Luigi Pirandello (Twitter e Instagram).

Pirandello 

Volete vedere quella torre di Lontano di Pirandello (Twitter e Swarm)?

Giuoco delle parti di Luigi Pirandello con Umberto Orsini (Facebook).

Branciaroli, ricordi e ritratto nell’Enrico IV (Swarm);

Alberi, bestemmiare. “La giara” di Luigi Pirandello, studenti, “Kaos”, Franco Franchi (Twitter e Swarm).

Su Periscope ho, invece, parlato dell’annullo di Michelangelo Lacagnina per i 150 anni dalla nascita di Luigi Pirandello (Twitter e Periscope).

Beatrice Fiorìca tartassata e pestata da un cavaliere in “Il berretto a sonagli” di Pirandello? Twitter e Swarm

Camilleri

Il cielo in una stanza di Gino Paoli in Un covo di vipere di Andrea Camilleri

“La pista di sabbia” di Andrea Camilleri. Penso ai cavalli di Jean-Luc/Claude, due miei carissimi amici – purtroppo virtuali. Caponatina, 6 triglie con la “cipuddrata”, vino, whisky per il commissario Salvo Montalbano e Ingrid. I turchi (Twitter e Swarm).

La “vera” scuola Pirandello di La rete di protezioneTwitter e Swarm. Seconda foto su Twitter e su Swarm

Mai mangiato il “purpo” a Porto Empedocle, la Vigata di Andrea Camilleri in La voce di notte? Twitter, Facebook e Swarm.

Sciascia

Todo Modo di Leonardo Sciascia, cade l’ultimo velo del pudore. Storia della mia vita di Giacomo Casanova. Ciccio Ingrassia, “Ieri e oggi” di Rai Storia, Elio Petri (Twitter e Swarm).

Leonardo Sciascia, lo storico Salvatore Costanza e il Risorgimento, il giornalista Felice Cavallaro e “I promessi sposi” di Alessandro Manzoni secondo Emilio Isgrò alla Casa del Manzoni di Milano (Facebook).

Messina, Dacia Maraini e Molto rumore per nulla di William Shakespeare. Dacia Maraini, Il ritorno alla barba: orgoglio maschile su Il sale sulla coda. Autorità virile e paterna? Bah, stupidaggini! (Twitter e Swarm).

Buzzati e Il fu Mattia Pascal di Luigi Pirandello. Roulette – come in Il fu Mattia Pascal in La famosa invasione degli orsi in Sicilia di Dino Buzzati (Twitter e Swarm).

Schiller. Un mio viaggio in Svizzera, anche al lago dei Quattro Cantoni (lo conoscete?!), mi ha fatto vivere i dintorni di Brunnen, i luoghi del Guglielmo Tell di Friedrich Schiller (Twitter e Swarm). In questa foto luoghi selvatici a vostro parere?!

Hölderlin. Un altro Friedrich della letteratura tedesca per me in questi mesi, con l’Etna e l’Empedocle di Hölderlin (Twitter e Swarm).

Manzoni. I bravi ed i Promessi sposi di Alessandro Manzoni – Facebook e Google+.

Turoldo e Merini. Grazie ad una Pasquetta a Varenna ho, invece, approfondito un po’ l’opera di padre David Maria Turoldo a Nomadelfia (Twitter ed Instagram). Ed avrò tempo di leggere poesie di Alda Merini. Vi piace questa su Twitter e Swarm?

Molière, Coward e Borgomaneri. Letti alla biblioteca di Chiavenna: Sganarello, Martina ed Il medico per forza di Molière (Twitter e Swarm); “Donna imbellettata” – Spirito allegro di Noël Coward (Twitter e Swarm). Sempre a Chiavenna sentito di: il gappista di Reggio Emilia, le brigate garibaldine ed il libro «Li chiamavano terroristi» di Luigi Borgomaneri (Twitter e Soundcloud – secondo audio su Twitter e su Soundcloud).

Aristofane ed Euripide. L’estate, invece, a teatro, con la Lysistrata di Aristofane. E Mirò? Twitter ed Instagram. E lo sbarco in Sicilia con le donne scatenate (Twitter ed Instagram)? Letteratura greca è stata quest’estate anche per me Le Troiane di Euripide (Twitter e Swarm). 

2016

Come sarà stato il 2016 di Calogero Mira, me, sui miei blog? Eccovelo.

#CMMusica

Fra i film che ho visto quest’anno «Robinson Crusoe» – la colonna sonora. Dove l’ho visto? Leggetelo pure…

#CMViaggi

Provincia di Agrigento. Nel 2015 una Notte bianca mi aveva ricondotto alla Biblioteca Lucchesiana di Agrigento. Avevo anche scoperto la cappella di San Bartolomeo della cattedrale di Agrigento. Il mare d’estate era, invece, stato anche quello della Scala dei Turchi, a Realmonte. Estate uguale anche un veliero a Porto Empedocle. E la torre di Carlo V ed un treno.

Palermo e Trapani. Quello stesso anno anche il Palazzo dei Normanni ed il Duomo a Palermo e le chiese del Collegio dei Gesuiti e di San Pietro a Trapani. Nel 2016 avevo cominciato, invece, con il Capodanno a Cannatello (San Leone, Agrigento). Trovate tutta la mia Sicilia qui

Lombardia, Piemonte e Ticino. Nel 2015 avevo visitato il giardino della Villa Reale di Monza con le sue rose e Delebio per la Giornata di primavera del Fai. Nel 2016, invece, ha avuto un ruolo importante nella mia vita il lago di Lugano a Porlezza ed il lago di Como con Menaggio soprattutto, ma anche con Gravedona e con Carciente.

Consueta visita al Carnevale di Bormio e il rimanere in Lombardia a Pasqua mi ha fatto scoprire per la prima volta i Pasquali di Bormio.

Potete visitare la mia Lombardia ed il mio Ticino del 2015 e del 2016 qui.

Ma anche il Piemonte con Bardonecchia, l’Alta Val di Susa.

 

#CMGiochi

 Sono semplicemente abituato al vecchio Monopoli… Capodanno 2017 con il Big Ben di Monopoly Giro del mondoFacebook.

Annunci